CODICE ETICO

AUT. MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI N. 3278

ANDREA POLETTI & ASSOCIATI è titolare di autorizzazione definitiva rilasciata dal Ministero del Lavoro in data 31/1/2007 protocollo n° 3278, svolge attività di consulenza direzionale.

ANDREA POLETTI & ASSOCIATI NELLO SVOLGIMENTO DELL’ATTIVITÀ PERSEGUE I SEGUENTI PRINCIPII FONDAMENTALI:

• definisce gli obiettivi che il Cliente si pone;

• definisce le modalità di attuazione;

• formalizza l’incarico;

• sviluppa le attività secondo le modalità concordate col Cliente mediante l’utilizzo di strumenti informativi e informatici correlati;

• opera nell’interesse esclusivo del Cliente;

• conduce dei processi di selezione nel rispetto della pari opportunità fra candidature di sesso maschile o femminile; in adempimento alle Leggi 903/77 e 125/91;

• non percepisce a qualunque titolo compensi da parte dei candidati;

• agisce in modo lecito e secondo correttezza, ponendo in essere comportamenti corrispondenti al comune senso di dignità e di decoro professionale;

• opera con dignità, indipendenza ed obiettività, con esclusione di qualsiasi forma di abuso nell’esercizio dell’attività;

• esegue la prestazione con la diligenza propria di un professionista dotato di adeguata competenza tecnica, in relazione al tempo ed alla natura della prestazione stessa, non trascurando il necessario aggiornamento professionale;

• utilizza, sotto la propria personale responsabilità, le risorse professionali coinvolte che devono comunque operare nel rispetto del presente Codice.

SEGRETO PROFESSIONALE

Nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali della persona, tutti i dati e le notizie acquisiti nel corso dell’incarico professionale, devono essere considerati riservati e coperti da segreto professionale.

TRATTAMENTO DEI DATI

Il trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei principi di liceità e correttezza.

La raccolta dei dati deve essere fatta esclusivamente per l’attività di consulenza ed il loro utilizzo non può mai riguardare operazioni incompatibili con tali scopi. I dati ed il loro aggiornamento non saranno eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti, possono essere conservati fino a quando non diventino inutili al raggiungimento delle finalità perseguite.

ANDREA POLETTI & ASSOCIATI garantisce la completa trasparenza delle operazioni sui dati personali da questi effettuate, e si impegna a porre in essere quanto necessario per il libero esercizio del potere di controllo dell’interessato sui dati personali che lo riguardano e che siano oggetto di trattamento.

ANDREA POLETTI & ASSOCIATI non può comunicare e/o diffondere i dati senza il consenso espresso dell’interessato, salvo le eccezioni a norma di legge. Detto consenso può essere fornito dall’interessato anche per via telematica.

MISURE DI SICUREZZA

I dati personali trattati in modo automatizzato e/o manuale devono essere custoditi e controllati in modo da evitarne la perdita, la distruzione e l’accesso non autorizzato, anche al fine di ridurre al minimo il rischio di trattamento non consentito o non conforme alla finalità della raccolta.

MODELLI DI COMPORTAMENTO

Rapporto ANDREA POLETTI & ASSOCIATI / Candidato ANDREA POLETTI & ASSOCIATI opera nei confronti dei Candidati avendo cura di:

• assicurarsi che la posizione offerta sia effettivamente disponibile e proponibile;

• dare informazioni esaurienti circa i contenuti professionali della posizione;

• non contattare i Candidati con falsi scopi;

• non fornire al Cliente alcuna informazione in merito ad un dipendente del Cliente che sia entrato in contatto con ANDREA POLETTI & ASSOCIATI in qualità di Candidato.

• più in dettaglio nel caso che ANDREA POLETTI & ASSOCIATI venga in possesso, per qualsiasi motivo ed in qualsiasi modo, di un curriculum vitae di un candidato dipendente di un Cliente, gli è proibito trasmettere al Cliente, all’insaputa del Candidato, l’informazione di avere ricevuto o di possedere detto curriculum vitae;

• per le Ricerche con pubblicazione di annuncio, ove il nome del Cliente non sia pubblicato, tutelare l’anonimato del Cliente;

• per le Ricerche dirette, procedere alla comunicazione dei dati dei Candidati al Cliente esclusivamente dopo aver fornito ai Candidati informazioni esaurienti sulla ricerca e a seguito di loro espresso consenso.

GARANZIE

Non esistono garanzie implicite in un incarico di Consulenza per la Ricerca e Selezione di Personale. Le garanzie che possono essere prestate sono strettamente in relazione alla modalità di ricerca impiegata, alla posizione da ricercare ed al livello di servizio offerto.

Scarica il documento