logo

Come lavora il mio team?

thumb
Sono tanti i motivi che ci spingono a condividere con voi i nostri successi.

La possibilità di creare nuovi legami, legami “virtuali” con persone con cui si hanno in comune gli stessi interessi è la parte più bella del mondo social. Lo stesso Dalai Lama ha definito i social come luoghi virtuali che facilitano le relazioni positive, favoriscono il senso di utilità delle persone e le avvicinano in modo semplice.

Pensare agli aspetti positivi è un’altra leva importante che alimenta in noi la voglia di raccontare la passione e l’entusiasmo che muovono le nostre giornate, affinché tutti gli utenti della nostra rete possano entrare nel vivo del nostro lavoro e riviverlo ogni volta che si ha voglia, ricreando una sorta di diario/appuntamento nelle nostre pagine.

Per tutti questi motivi e perché crediamo fortemente nel potere della condivisione oggi abbiamo deciso di raccontare come il nostro lavoro parte dalla voglia di risolvere una difficoltà arrivando al successo grazie alle competenze e al talento dei nostri collaboratori pensando e agendo fuori dagli schemi.

Il nostro cliente è una nota realtà che opera nel settore dell’impiantistica progettando, sviluppando e realizzando impianti termici in ambito industriale e civile principalmente per il settore meccanico, chimico e farmaceutico.

Da tempo era alla ricerca di un progettista senior con competenze di progettazione ma anche di costruzione e realizzazione dell’impianto, ricercando persone con specifici requisiti di formazione, con alcuni anni di esperienza nello stesso settore o pronto a dare un taglio specifico al proprio percorso professionale.

Un progettista, quindi, che sappia andare oltre alla mera progettazione, in grado di rendersi conto delle effettive problematiche di realizzazione e collaudo di un impianto.

La prima difficoltà è stata riscontrata nella limitata presenza di aziende competitors dirette del nostro cliente sul medesimo territorio, per cui tra le aziende mappate, tante erano del settore della componentistica, poche dell’impiantistica.

COME SI AGISCE IN QUESTI CASI?

Spostando successivamente il nostro interesse verso gli studi di progettazione sono emerse nuove variabili da considerare per riuscire a individuare la strategia più adatta per il reperimento delle risorse. In questo caso ci troviamo di fronte a persone con un’ottica lavorativa da libero professionista per cui, individuare risorse con una certa seniority e con la giusta motivazione a compiere un cambiamento di questo tipo ha reso l’ingaggio sempre più complesso.

Le sfide ci piacciono e ci danno sempre tanta motivazione. Per cui oltre alle nostre specifiche competenze siamo abituati a pensare fuori dagli schemi fornendo in primis una consulenza al nostro cliente ponendolo di fronte alle effettive problematiche e proponendogli un bacino di ricerca alternativo al classico competitor.

Dopo questa mirata selezione presentiamo diversi candidati, tra questi la persona selezionata è stata scelta per la sua profonda conoscenza nel settore di riferimento sia in termini di professionalità che di esperienza. Il nostro cliente sceglie il suo nuovo PROGETTISTA che da subito ha dimostrato di possedere le competenze necessarie, flessibilità e adattabilità alle diverse situazioni aziendali.

Torna indietro